Spesa farmaceutica ospedaliera: le novità in materia di payback

L’intesa sul payback rappresenta un importante traguardo che, se correttamente valorizzato, permetterà di avere benefici sia per le Regioni sia per le industrie farmaceutiche, agevolando lo sblocco di risorse economiche importanti. Dopo numerosi anni di aspro contenzioso che ha coinvolto la metodologia e i provvedimenti adottati da AIFA per il ripiano della spesa farmaceutica per gli anni 2013-2017 e la situazione di stallo che si è conseguentemente creata nei bilanci regionali, ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Dynamic Discounting: prodotto, benefici e vantaggi per tutta la filiera

Lo "sconto dinamico" è un servizio che combina il ciclo attivo di fatturazione del cliente con quello passivo legato all’approvvigionamento verso fornitori. La liquidità, generata attraverso le operazioni di factoring pro-soluto nei confronti della PA/SSN, viene impiegata in un programma di pagamenti anticipati verso i fornitori del cliente: l’arbitraggio che ne deriva rende il prodotto “win-win” per tutti gli attori coinvolti. Il Dynamic Discounting è una soluzione tecnologica che consente il ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Tre turni elettorali per due Paesi in un anno: come influisce l’attuale situazione politica sui rapporti tra imprese e Pubblica Amministrazione?

Nel 2019, Spagna e Grecia, tra gli altri paesi europei, sono chiamate ad affrontare elezioni politiche, europee e regionali. Benché non sempre direttamente correlati, i tempi di pagamento ai fornitori della Pubblica Amministrazione potrebbero dilatarsi in maniera consistente. In Spagna, la mappa dei decisori politici potrebbe cambiare radicalmente nei prossimi mesi: a seguito dell'impossibilità da parte del Governo centrale di approvare i Bilanci generali dello Stato (PGE) per il 2019, alle ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

La sanità 4.0: maggiori costi, ma cresce la qualità della vita

Le tecnologie sanitarie sono state a lungo accusate di avere avuto un ruolo importante nell'aumento dei costi dell'assistenza sanitaria. La loro continua evoluzione, in concomitanza con un sempre maggiore rigore nelle finanze pubbliche, sarà la grande sfida per i responsabili delle politiche: i maggiori costi di oggi potranno tradursi in risparmi futuri? In un panorama che vede la sostenibilità dei sistemi sanitari sempre più minacciata, le tecnologie sanitarie possono rappresentare ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Grecia: meno vincoli sul Capital Control

Il primo ottobre di quest’anno sono decaduti parte dei limiti imposti nel 2015 dal Governo ellenico al trasferimento all’estero dei capitali. Un segnale incoraggiante per le prospettive future del sistema bancario ellenico, e un’opportunità per le aziende estere che intrattengono relazioni economiche con la Grecia. Sono passati ormai circa 10 anni dallo scoppio della crisi economica che ha travolto i mercati finanziari globali e, sebbene tutte le maggiori economie ne abbiano ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Efficienza energetica: quali sfide per raggiungere gli obiettivi al 2030 in l’Italia?

Per la Pubblica Amministrazione e gli enti locali investire in efficienza energetica rappresenta una importante finestra di opportunità per razionalizzare la spesa e ammodernare le reti L’Unione Europea ha fissato obiettivi vincolanti di risparmio al 2020 pari al 20% rispetto ai consumi inerziali ed è stato recentemente raggiunto un accordo politico tra la Commissione, il Parlamento e il Consiglio per un obiettivo vincolante di riduzione dei consumi tendenziali pari al ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

L’evoluzione del rapporto debito/PIL: il contributo degli enti locali

Il rapporto debito/PIL in Italia ha raggiunto il 132% ed è il secondo dell’intera Area Euro dopo quello della Grecia. L’elevato stock di debito è uno dei principali ostacoli per la crescita del Paese oltre a rappresentare uno dei più grandi rischi in caso di instabilità politica. Il rilancio degli enti locali potrebbe essere una delle chiavi per ridurre l’ammontare debitorio. Nel 2016 le amministrazioni locali hanno contribuito al raggiungimento ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

La disciplina sulla fatturazione elettronica: le regole tecniche dell’Agenzia delle Entrate

La Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione nei confronti delle amministrazioni dello Stato debba avvenire esclusivamente in forma elettronica attraverso il Sistema di Interscambio (SdI). Tuttavia, a quattro anni dall’introduzione di questo nuovo metodo di fatturazione, le fatture scartate rappresentano ancora una quota considerevole. Di recente, la Legge di Bilancio 2018 è intervenuta in materia di fatturazione elettronica introducendo una disciplina la cui applicazione è stata in parte prorogata ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

L’impatto dello split payment sulle imprese italiane

Lo split payment prevede lo scorporo della quota IVA dal pagamento verso un fornitore, che sarà così destinata direttamente all’erario. È nato con l’obiettivo di migliorare la riscossione dell’IVA, contrastando quanto più possibile il pericolo di evasione.   L’Italia ha introdotto nel 2015 una versione parziale di questo strumento, che prevede il suo utilizzo esclusivamente per i beni e servizi forniti alla Pubblica Amministrazione. Successivamente, con la legge 172/2017, si è attuata ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Le nuove linee guida Anac su rating di impresa e di legalità

Nuovi indicatori di condotta per le imprese appaltatrici, per migliorare la qualità degli appalti pubblici e la reputazione delle imprese. L’art. 83, comma 10 e l’art. 95 comma 13 del Codice dei contratti pubblici affida, rispettivamente, all’ANAC e all’AGCM la gestione del sistema di rating di impresa e del sistema di rating di legalità. In premessa vi è da dire che la natura di entrambi i rating è facoltativa. Pertanto, il ...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del Sito stesso. Proseguendo con la navigazione, l’Utente accetta l’utilizzo dei cookie. Se l’Utente non accetta espressamente l’utilizzo dei cookie, può manualmente cambiare le preferenze all’interno delle Impostazioni del proprio browser. I dettagli sull’utilizzo dei cookie sono disponibili alla seguente pagina.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi